sabato 4 ottobre 2014

Sagra della patata


Marco 50&50


C’è solo l’imbarazzo della scelta, prendo tempo, sono combattuto, torno domani per la sfilata in costume, stasera vado a Monza, hanno riaperto la Villa Reale, io sono quello in coda nella macchina gialla che sta cercando un parcheggio


Ho la testa tra le nuvole, scatto di conseguenza, sto pensando a quelle due, domani dovrò fare una rinuncia, tutto non si può avere







La scritta FERT, motto di Casa Savoia (che non significa ma potrebbe significare: Fœmina Erit Ruina Tua -la donna sarà la tua rovina) sull’ultima  luce più intensa, mi apre gli occhi e un mezzo sorriso, lo stesso del massimo esperto del settore, lo chef in doppia C.


Perché accontentarsi di due patatine quando si può avere una porzione rassicurante…


Adesso che mi sono assicurato la migliore posso aggirarmi serenamente tra le bancarelle, confortato dalla certezza di aver fatto la giusta scelta






Qualche personaggio in costume






Sfilata Autunno-Inverno, Oreno di Vimercate







Si sono presentate in tante quando hanno letto: Sagra della Patata 2014, la pubblicità per una volta non ingannevole le ha tratte comunque in inganno, quarantenni d’assalto scosciate su tacchi ventiquattro pensando ad un casting con Rocco si sono riversate sul Ponte Di San Rocco a Vimercate nella speranza di ottenere una piccola parte nel prossimo porno-amatoriale, cinquantenni sovrappeso buttavano l’occhio tra femmine in costume e femmine scostumate, mentre la ressa sfiorava i livelli di guardia, ladri di biciclette e non agivano indisturbati coperti dal caos-calmo, appoggiato ad una pianta secolare, felice per aver superato a pieni voti il master in mezzo toscano, avevo  individuato a colpo sicuro la patata giusta da gnocchi.




M 50&50


9 commenti:

  1. ma sei proprio fissato ?
    Franck

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, è lo spunto;-)
      M 50&50

      Elimina
  2. Sarà l'amido che si attacca al palato ...

    RispondiElimina
  3. Ho individuato due patate ventine invece di una quarantina, per le vostre preparazioni culinarie, invece, su quale fate maggior affidamento, quali sono i vostri abbinamenti, come risolvete il falso problema dell'umido...
    Qual'è la prossima sagra da non perdere...
    Ringrazio anticipatamente per i vostri consigli pubblici&privati.
    M 50&50

    RispondiElimina
  4. Bello spunto,con la ventina torinista ci farei anche gli gnocchi,l amido ce lo metto io :)come ricetta gnocchi di ceci crema di piselli e aragostelle,non è una battuta,ottimi.

    TMC

    RispondiElimina
  5. di questa stagione la sagra dei marroni :-))

    Flavio

    RispondiElimina
  6. Il tiramisù pere e crema di marroni esiste, ma un vino da meditazione non credo sia adatto...
    M 50&50

    RispondiElimina
  7. Ecco, settimana prossima vogliamo il resoconto rosso crociato del festival della castagna.

    F.

    RispondiElimina