martedì 20 settembre 2011

I love B side





Dopo aver celebrato se stessi nel disco precedente con Wilco(the song) i ragazzi di Chicago anticipano il nuovo lavoro con un singolo, in realta’ gia’ fuori da un paio di mesi, che nel lato B celebra la loro neonata etichetta.
E chi sono andati a ripescare se non il gentleman dell’ironia, o idiozia, Nick Lowe che a suo tempo tributo’ omaggio a quella congrega di debosciati che bazzicavano la grande Stiff records.
Tanto per ricordare una delle sue magnifiche pazzie: inizio’ la carriera solista con un mini-lp chiamato “Bowi” dopo che il duca bianco pubblico’ “Low”.

E’ un po’ come se gli armadilli, non paghi di meeting commemorativi, di aver asciugato bottiglie dei vari importatori e distributori di vini naturali, decidessero un fatidico giorno di raccogliere alcune delle bocce del cuore in un Armadillo - Vino Vivo selections scavalcando la staccionata che porta al boschetto. Roba da matti. Anzi da armadillo.

"I wanna go home with the Armadillos
Good country music from Amarillo and Abilene
The prettiest women and the friendliest people you’ve ever seen"








6 commenti:

  1. E' ufficiale, Hazel is a genius!

    RispondiElimina
  2. In bocca al lupo Armadilli !!!!!

    RispondiElimina
  3. crepi il lupo, grazie Breg!
    Ovviamente sarai invitato all'evento degustazione di presentazione de L'Armadillo Vino Vivo..

    RispondiElimina
  4. Grande! Dieci e lode!

    RispondiElimina
  5. Complimenti per l'iniziativa under groud!
    Roby

    RispondiElimina