venerdì 21 febbraio 2014

Bocuse d'Or Italia | Il giorno prima


gdf


Il giorno prima dell'evento, per conoscere e per conoscersi, per decidere coscientemente chi potrà rappresentare l'Italia al Campionato d'Europa (prima) ed eventualmente al Campionato del Mondo degli chef, dopo. Ci prepareranno cinque piattini di pasta, tanto per prendere confidenza con la cucina, in attesa di fare sul serio.

Luigi Cremona con Giancarlo Perbellini, presidente di giuria

Sono rimasti in cinque: Christian Milone, Davide Zunino, Diego Rigotti, Alessandro Buffolino, Cristiano Tomei

Una profumatissima cacio, pepe e rose di  Alessandro Buffolino dalla Terrazza dell'Hotel Eden di Roma

Dei rigatoni ai quattro formaggi di Christian Milone della Trattoria Zappatori di Pinerolo

L'elegante gelatina di chinotti, gamberi alla erbe, conchiglie farcite di carciofi e caviale fresco di Diego Rigotti di Maso Franch, Giovo (TN)

Cristiano Tomei dell'Imbuto di Lucca alle prese con una mantecatura fuori dal fuoco, dove cannocchie e polvere di cipolla rossa non ci lasceranno indifferenti.

Davide Zunino dell'Hotel de Paris di Sanremo compone i suoi paccheri farciti di crema di pomodoro montato al burro e ricotta affumicata, scorzetta di limone...

Ho fatto la foto prima che mettesse il pomodoro...


Arriva Simone Fracassi 

E' Luigino Filippi con pullover color pesto ponentino, la storia della Guida de L'Espresso in Liguria da 25 anni

E se dici Fracassi dici ciccia Chianina

"Gustosamente Calabrese con lo chef Ferraro che arriva da Mosca"... così leggo sul programma, e che cucina un gustoso agnello

E qui sotto il crudo, il quasi cotto e lo stracotto di Simone Fracassi.


A bientot


gdf ganache

1 commento:

  1. Tu e Ganache: che formidabile coppia ! Le Maire

    RispondiElimina