martedì 11 febbraio 2014

Non è un menù di San Valentino


gdf


Lo capisci già dal vino. Non uno che te le manda a dire, non uno che fa dei toni troppo sdolcinati o arrotondati la propria priorità. Uno duro e puro, scomodo ma che ti resta in mente e nelle mucose per molto ore, o anche fino al giorno dopo nel caso di questo ottimo pinot noir d'autore.


Una rosa gialla e un grissino, senza tante smancerie, perché un menù di San Valentino comunque lo pensi non andrà bene a qualcuno, a qualcuna. Mettere d'accordo un pubblico 50 & 50 per una sera, anche solo per una sera, è missione impossibile. Carne, pesce, frattaglie, verdure. Figuriamoci se una metà del mondo potrà essere d'accordo con l'altra metà, nemmeno per una sera. Non si può, è sempre stato inutile imporre un menù fisso a San Valentino. E allora fate una cosa, lasciateli mangiare alla carta. Saranno 6, saranno 8, saranno anche quest'anno 12 o 14 tavoli da due. Stringete la carta e lasciate che si illudano di essere loro due a scegliere del loro futuro.

La cima gourmet in versione invernale, e quindi tiepida...

Così come questo che non è un cappon magro ma un'insalata tiepida di pesci, conchiglie e crostacei con purè di patate all'olio, barbabietola e salsa verde

La variazione di foie gras, in torcione e in scaloppa, con i suoi diversi accompagnamenti dolci e acidi a base di frutta: ben riuscito

Totanaccette appena scottate e disposte su un velo di spinacini liquidi, olio, panisetta di ceci e limone.

Un digestivo brodetto speziato dalla fava di Tonka con ananas, per digerirsi, e che anticipa il millefoglie, questo si, questo che normalmente mette d'accordo i due mondi che per una sera s'incontreranno senza scontrarsi, almeno al momento del dessert

Roberto Rollino

4 commenti:

  1. Perfect Simon :-)
    Lucas

    RispondiElimina
  2. Carambola, piatti “rotolanti” in buca d’angolo…
    M 50&50

    RispondiElimina
  3. rollino e bressan: ideali per le fasce laterali. :)

    RispondiElimina
  4. Dopo una giornata pessima,mi ci voleva una Famme d oro!Grande mano,uno dei miei ponentini preferiti.

    TMC

    RispondiElimina