giovedì 17 luglio 2014

Vulcano : il Barbeque a portata di mano


gdf

Sembrava un gioco


Un sms criptico arriva mesi fa sul Blackberry e dice qualche cosa di poco chiaro: ho inventato un oggetto che serve a cuocere la carne direttamente sul tavolo del cliente. Non so come chiamarlo però. Sembra un vulcano, che ne dici di Strombolo?  Firmato da chef Alessandro Neri dal Grecale di Novello (CN). Ero alla terza Sambuca e all'ora d'istinto e di anice gli ho risposto: si, a posto siamo, Strombolo, l'ottavo nano, perché non Embolo allora. Io non l'ho ancora visto ma direi che Vulcano possa andar già più che bene, e come slogan potresti metterlo in carta come Vulcano, il bbq a portata di mano.

Alessandro Neri prepara sei tenerissimi spiedini di fassona aromatizzati da erbe e spezie diverse

Mi ha preso sul serio. Vulcano, il bbq a portata di mano è ormai brevettato, e funziona anche bene. Basta rivoltarlo sulla fiamma per far prendere alla carbonella una temperatura tale da poter cuocere (senza far fumo o provocare puzze in sala) dei piccoli pezzi di carne, di pesce o di verdure, con almeno una quarantina di minuti di autonomia e al grado di cottura gradita dal cliente che se lo gestirà al tavolo come gli pare.

Riscaldamento sul fuoco

Cottura di prova in cucina

Erbe, spezie e salse faranno da guarnizione a Vulcano nel servizio al tavolo, su ardesia e pietra.

Temperatura temeraria, cottura al punto.

Fassona BBQ fa ora parte della carta estiva del Grecale di Novello


gdf


1 commento:

  1. E bravo Alessandro, il vulcano ti da una mano :-)
    Bep

    RispondiElimina