domenica 22 maggio 2011

Margarita: mi si è alzato il target

- gdf 2011 -


Renato Pozzetto, millesimato 1945, carta d’identità messa via al ricevimento, bella foto, insomma, qualche occhiaia c'è ma a dormir presto si va poche volte facendo certi mestieri, e c’è anche l’altro, che bello rivederli insieme. Era sua quella vecchia battuta, ma vale ancora quella vecchia equazione ? “ Brutta di viso, può andare di corpo” . Sono d’accordo, anzi, ero d’accordo, ma se è proprio quella che ti guarda in modo inequivocabile che fai? Ma allora peggio l’altra, con madre al seguito e marpione in agguato : “hai un bottiglia di coca cola in tasca o sei solo molto contento di avermi rivisto”. Spiritosa , ma anche questa è vecchia, come l ‘altra, sembrava solo giovane. Ho la sensazione che ad un certo punto la simpatia non possa più essere determinante. E anche provare un look alla Cristiano Ronaldo, senza quel fisico, senza quel conto in banca, anche se con una espressione più intelligente non potrebbe bastare lo stesso. La camicia fuori aiuta, anche se è sinonimo di tartaruga rovesciata, comunque meglio di una strizzata di cintura buona solo per compromettere il funzionamento degli organi interni. Un moderato strato di gel vedo già che cambia la situazione. Meglio averli brizzolati che non averli, e con un fine strato di gel sembrano anche meno grigi, me ne accorgo dalle foto .Ma non beve più nessuno? C’è in atto la crisi di rigetto del bere miscelato. Le over 40 , secche come una stuoia lasciata al sole tutta l’estate non vanno oltre al caffè. E che rigidità, che durezza, che voglia di rimanere così magre a tutti costi, solo per mettersi i jeans della figlia ? Dehors, caffè, braccia incrociate, gambe magrissime accavallate, anzi intrecciate. Secondo me riesce anche a guidare in quella posizione. Chiusura totale. Ma perché quest’anno vanno degli occhiali così grossi? Si sono allargate le zone coperte da zampe di gallina? Il metabolismo dopo i 40 non ti risponde più, dopo i 45 ti disconosce definitivamente. Ma continuare ad andare avanti a botte di caffeina non conviene. Ah. La solita scusa , tutti e tutte che devono guidare, quindi caffè e spremuta di pompelmo, neanche Colagreco oserebbe. La raccomandazione è : guida poco, ricordati che devi bere un paio di aperitivi. Comincerei con un Margarita, l’aperitivo del Mariachi, poi lui se ne andava con su caballo, al sole, sulla sella del su caballo.

Vamos Antonio "Tambien el tequila blanco con su sal le da sabor... ahi mi morena del mi corazon."
http://www.youtube.com/watch?v=Tu4Hnbor9rI

1 commento:

  1. si,si... tutte le scuse sono buone :-)

    RispondiElimina