giovedì 3 gennaio 2013

La permuta | Bottiglie di vino per libri gdf: la prima arriva da Arcore


- del Guardiano del Faro -


La prima bottiglia di vino, oggetto del baratto che ho proposto tra le merci di scambio ammesse nella permuta con i libri gdf è finalmente arrivata al faro. Tutto ciò è incredibilmente coerente  con la bozza di decalogo del "barbonismo etico" di cui accennai i contorni a suo tempo da queste parti, quasi un anno fa.

Che il flacone provenga da Arcore, dove per i noti motivi di corna la liquidità non è più fluente come le chiome che vi circolavano in altri tempi è un altro segnale da non sottovalutare. Il cambio di sensibilità e di pensiero che si è aperto come uno stargate lo scorso 21 dicembre comincia a prendere corpo  e diventare sempre più rilevante e dominante tra le diverse classi sociali che iniziano a capire che il futuro sarà più spirituale che materiale.

Ancora una volta grazie a  chi appoggerà questo progetto che vuole portare cultura e spiritualità dove ci siano cantine colme di spirito inutilizzato.

Comunque non c'è fretta per spedire, aspettiamo di avere tra le mani l'oggetto cartaceo, poi verrà il momento di varare il progetto con una bottiglia di Porto da infrangere sullo schermo del p.c. Intanto una coppa di Champagne grand cru, e  pure numerato. Nel progetto si chiedeva una bottiglia dignitosa, e questa lo è sicuramente. Grazie et à bientot les amis 


- gdf -


8 commenti:

  1. Bottiglia numerata per libro numerato è molto coerente e dignitoso. Complimenti a chi ci ha pensato.
    Beppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miky... per te Twiggy3 gennaio 2013 11:58

      Non posso che essere felice che il mio vicino di casa sia il primo. Conosco il posto e il mittente e non avevo dubbi del baratto più che apprezzato.
      Sei un mito GDF e chi ti segue non può che esserlo altrettanto.

      Elimina
  2. Copia numero uno andata?
    M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, vuole la numero 29... che ti devo dire... vuole la 29.
      Twiggy avrebbe la numero 004, se non decide diversamente.
      Beppe la 20.

      Un diploma di ragioneria che finalmente mi serve per far qualche cosa di serio!

      Elimina
  3. “Un altro segnale da non sottovalutare” è che l’energia arrivata al faro il 29 con le bollicine è ritornata a casa l’anno dopo compiendo una traiettoria ellittica oltre il Turchino e ogni aspettativa… Marco

    RispondiElimina
  4. attraversare il mar rosso con un martini bianco non ha prezzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spettacolo di slogan, Andrea: cogli

      Elimina
    2. Non si finisce mai di imparare, caro mio... E la prova è tutto ciò che sei in grado di scatenare. Ogni volta.

      Andrea

      Elimina