mercoledì 23 marzo 2011

Il vino del giorno . Chablis 2009 Domaine Barat



Quello in copertina e anche altri cru di questo produttore vigneron independant sono stati protagonisti nella bella degustazione di vini presentata due giorni fa a Genova dall'importatore Cresta ( I vini del sole ) nella ventosa cornice dell’ Hotel Marina Place, tra yacht attraccati e aerei atterrati. Bel vino marino questo Chablis, così come Vaillons, ancora superiore e testimone del prestigioso millesimo. Schegge di mineralità , conchiglie spezzate e pulizia in bocca degna anche di una cucina grassa d'olio ma semplice, come uno spaghettone alle vongole piuttosto che una burrosa sogliola alla mugnaia. Dal medesimo importatore, non più catalizzatore di grandi Domaine come qualche lustro fa, ma comunque in grado di mettere ancora oggi sul tavolo i convincenti Condrieu di Cuilleron, gli aromatici alsaziani di Oestertag e anche una bella perla da la Champagne proveniente da Chouilly : un blanc de blancs 2000 da salivazione bulldog etichettato Roland Champion . Champion di frutto bianco maturo e sottofondo gessoso sapido inizialmente prosciugante ma poi causa di salivazione inarrestabile. Curiosamente meglio il rosso che il bianco chez Matrot, dove l’infallibile 2005 , sia pur sul poco ruffiano terreno di Volnay Santenots, non ha fatto rimpiangere l’ex di lusso di questo distributore, rappresentato dal nobile Domaine Comtes Lafon. A sud esce con tutti i suoi sentori solari La Soula en rouge, ma alla fine la pulizia e la finezza di questi chablis, e in seconda battuta l’originale e rara femminilità dei Condrieu hanno la meglio e invitano a passare a tavola con delle bollenti St.Jacques arrostite e poi immerse in salsa di burro salato e profumato di scalogno e sfumato da… da chablis o condrieu?





gdf, Marina Place, Genova.

6 commenti:

  1. Ravenau è di un'altro pianeta?

    RispondiElimina
  2. Di solito si, Raveneau sicuramente si. E anche Dauvissat, ma non ho ancora bevuto i loro 2009. Ma questo, diceva Cresta, non usa legno bensì cemento e quindi forse è più immediato di sensazioni

    RispondiElimina
  3. Il Montevertine l'hai schifato?

    RispondiElimina
  4. No, anzi, ho assaggiato quasi tutto...anche quello

    RispondiElimina
  5. finalmente funziona. Voi bevete troppo bene!

    RispondiElimina
  6. Mauri, se vuoi bere bene anche tu dovresti frequentare gli Armadilli un pochino di piu'..;-))

    RispondiElimina