mercoledì 17 febbraio 2010

rassicurante

..come una coperta calda d'inverno, come una carezza data da chi ti vuole bene, come il seno di una mamma che allatta, come il crepitio del camino, come una torta di mele appena sfornata, come Richard Hawley e la sua musica..
Lo scoprii in un vecchio “from the blue room” (che allora si chiamavano “armadillo radio”o “late night at the bar” vol.1,2,3,4 ecc..) e da allora non l'ho piu' lasciato, Hawley mi accompagna nelle mie solitarie serate in attesa di chi arriva tardi o nelle fredde mattinate nevose col caffè bollente nella tazza. Mi piace il senso di malinconica rilassatezza che mi trasmette la sua musica, adoro il suo incedere sognante senza mai cadere nello zuccheroso mainstream di molti suoi colleghi. Le sue canzoni scaldano il cuore e le tematiche affrontate spesso sono figlie
dell'insoddisfazione conseguente al fallimento ma lasciano sempre un senso di profonda serenita'.

Rassicurante è anche avere nel bicchiere il Brunello di Montalcino di Poggio di Sotto, e se è vero che il vino assomiglia a chi l'ha fatto allora qui ne abbiamo la conferma, Piero Palmucci gestice con perizia ed amore questo Podere, è persona affabile e generosa dai modi garbati e austeri e cio' lo si ritrova nel suo magnifico nettare. Il corredo aromatico dei Brunelli di Palmucci è sempre incredibile e si racchiude in particolar modo nelle riserve che custodirò gelosamente in cantina per parecchio tempo (armadilli permettendo..). Spezie dolci e sensazioni balsamiche emergono da una base caratterizzata da sentori di cuoio, di tabacco, di fiori rossi intensi ma gentili. Il tannino è vibrante, giovane, vigoroso ed elegantissimo la persistenza lunghissima rimane al palato fino alla fine, piacevolissimo e... rassicurante
.

6 commenti:

  1. Ciao Mauri,
    avevi gia' scritto tu di Hawley ma mi sono permesso di ricordarlo (mi piace troppo)
    E poi quando ci troveremo per l'Armadillo-day portero' una boccia di Brunello riserva di Palmucci, promesso!
    A bientot
    L

    RispondiElimina
  2. va sempre ricordato! allora a presto

    RispondiElimina
  3. Necessita un brunello day con Palmucci-Soldera-Il paradiso di Manfredi:heaven can wait...

    RispondiElimina
  4. Attento Taxix! Questi armadilli sono animali strani, ti si infilano in cantina e si bevono le bottiglie migliori.

    RispondiElimina
  5. :-) hai ragione Massi, con loro devo avere mille occhi.. :-)

    RispondiElimina