mercoledì 3 agosto 2016

Il giorno e la notte




Marco 50&50




…ad un povero di@volo in vacanza in Romagna sembra che adesso non resti che passare dal giorno alla notte, dalla Rocca alla gnocca, dalla Scorticata a Torriana alla scorticata sotto il sole.




Dal punto di vista culinario sembra si possa dire che il turismo gastronomico sia stato vittima del menù turistico, un post mirato e chiarificatore potrebbe offrire delucidazioni in merito ed alternative valide, magari non altrettanto, ma valide, mentre un intervento tecnico potrebbe sicuramente interessare gli addetti ai lavori, ma io non sono un tecnico, né un addetto e per me questo non è un lavoro, quindi non andrò a cercare il pelo nell’uovo, la foglia di lattuga nella grigliata o il filo nella cozza ma un piatto al tramonto che non tramonta…



…ma se le cozze ti stavano sul c@zzo...

dipende, queste ad esempio sono cozze di fondale, di dimensioni notevoli, un piatto semplice dal gusto straordinario, così come tutti gli altri che hanno in comune alcune caratteristiche,  sono buoni, sono economici, non sono assaggi, sono piatti di territorio, sono preparati col pescato locale






Spaghetti con le saporitissime vongoline dell’Adriatico



Maccheroncini con canocchie locali, aglio pomodoro e prezzemolo



Passatelli in bianco con le soglioline che finiscono anche nel tagliolino con aglio e pomodorini, lo stesso tagliolino con le vongoline sgusciate




Ci si toglie la voglia con i calamaretti abbondanti, bollenti e fritti, anche in versione spiedino che in Romagna è d’obbligo, l’alternativa è una bella codina di rospo spazzolata e non fotografata




Per chi non gradisce la grigliata con la foglia di lattuga, poche ma valide alternative, gnocchi fatti in casa col ragù, cappelletti in brodo, oppure la piada da Romano, la migliore di Riccione, coda inevitabile, gusto inarrivabile








Si chiude con un bombolone che qui preparano acca ventiquattro



Ringrazio chi mi ha mandato nel posto giusto dalla persona giusta, dove vanno i riccionesi e qualche fortunato turista, un posto alla buona che fa roba buona, il giorno e la notte, qualcosa di nuovo sotto il sole si trova sempre, basta saperlo cogliere al volo, poi rimane il sorriso…




M 50&50

10 commenti:

  1. didascalia della seconda foto please
    grazie
    jpjpjp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aperitivo serale o meglio notturno, Viale Dante, qualcosa di meno appariscente acca ventiquattro in viale Ceccarini

      Elimina
  2. Michela Brivio3 agosto 2016 09:56

    Nomi e Cognomi o meglio indirizzi. Devo andare da quelle parti la prossima settimane e serve aiuto.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre al già citato Romano, eviterei di perdermi gli spiedini al volo infilati nella sabbia da Fino o da Gher, il gelato con coda notturna da Panna & Cioccolato e la Canonica a Casteldimezzo che per un'appassionata come te è d'obbligo.

      In spiaggia puoi andare a nome mio da Carlo Alberto, zona 74, non puoi sbagliarti, sventola una bandiera australiana.

      Se non cerchi, e non è il momento di farlo, posti come Azzurra o Sol y Mar, chiedi di Franco, ai Mille e sui piatti fotografati non sbagli.

      Peli a San Giovanni in Marignano per gnocchi e cappelletti, la mamma di Ivano è ancora in cucina, le nuove generazioni non potranno garantire...

      Elimina
    2. Io di base sono a Cesenatico quindi ben vengano consigli più estesi e vicini a me. Grazieeeeee

      Elimina
    3. Da Faccani al Magnolia sono stato bene, non ho provato i suoi Cappetelli (cappelletti&passatelli), forse organizza ancora qualche serata in spiaggia...comunque un borgo di quattordici abitanti, l'unica zona rocciosa di tutto l'alto Adriatico, un sogno di notte, non me lo perderei, in un'ora vai alla Canonica di Casteldimezzo chiedi ad Andrea di farti visitare la sua cantina...lui è persona speciale

      Elimina
  3. Le terrine arrivano in tavola per quante persone mediamente? Ieri Alessandro Borghese in tv parlva propri di quei posti. Franck

    RispondiElimina
  4. È quello il bello che fa riflettere anche gli addominali, tutte le foto sono porzioni singole...

    RispondiElimina
  5. Pida e parsot,fi@a par tot :)le mie discendenze sono cesenate e bolognesi ;)

    TMC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche le mie prime piade arrivano da Cervia, con la e stretta....

      Elimina