venerdì 6 marzo 2009

other lives


Il disco d'esordio degli Other Lives uscirà il prossimo 7 aprile ed è bellissimo. Sono di Stillwater, Ok ma non hanno nulla a che fare con la scena Red Dirt (Jimmy Lafave, Bob Childers, Red Dirt Rangers e molti altri). La loro è musica d'atmosfera con tinte a volte drammatiche e molto coinvolgenti. Disco dai toni invernali o autunnali che presto dovrò abbandonare per qualcosa di più solare ma me ne ricorderò per il prossimo freddo. La voce ed il piano di Jesse Tabish sono il filo conduttore del disco. La band è davvero molto brava con menzione speciale per la violoncellista Jenny Hsu. 'Black Tables' è veramente grande, qui in una versione dal vivo.


Disco da centellinare con un grande rum full proof come il Caroni 1976.

2 commenti:

  1. Sono piu' vicini al paradiso che alla terra rossa...

    RispondiElimina
  2. amico, qs canzone è bellissima. devo averlo

    RispondiElimina